LISBOA NO VENTO

Scritto e interpretato da Francesco Bove
Installazione di Clelia Bove

Un ragazzo cerca incessantemente per i vicoli di Lisbona la donna che ha amato perdutamente; una coppia di turisti si giura amore eterno tra una foto ricordo e una passeggiata al Castello di Sao Jorge; una ragazza non sa dare un designato e un significato preciso alla “cosa” che nutre per un ragazzo e cerca di rievocarlo, in un soliloquio serrato, nella sua Lisbona mentale. Tre storie che potrebbero essere strettamente collegate o a se stanti, che hanno come protagonista Lisbona, il suo fado, l’atmosfera che si respira nelle tascas e la sua saudade. Tre storie raccontate in tre modi diversi, un racconto d’amore fatto di sogni, affascinante e misterioso, costruito come un puzzle, che ha la sua matrice nei “Frammenti di un discorso amoroso” di Roland Barthes.

L’installazione, creata da Clelia Bove, riprende frammenti del testo ed è basato sul segno, sul tratto fumettistico, ed è, a tutti gli effetti, un anello di congiunzione tra le varie storie.

Foto scattate domenica 13 maggio 2012 presso il Circolo Ferro 3 di Scafati (Sa) nell’ambito di The Third Creating Eye-Art Experience, Rassegna di arti visuali e performative.

Annunci

4 pensieri su “LISBOA NO VENTO

Commenta con Facebook, Twitter o Google+

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...